Travel

Week end autunnali: 3 mete family-friendly per immergersi nella natura

30/09/2020

Una giornata tra i vigneti e gli Alpaca di Marano, a passeggio tra le foreste Casentinesi oppure una passeggiata a cavallo nel cuore dell’Appennino Tosco – Emiliano. Se l’autunno vi ha fatto venire voglia di un week end fuori porta, vi portiamo con noi in Emilia Romagna

L’autunno, per molti, è una stagione molto attesa perché è sinonimo di scenari meravigliosi. Il foliage è il cambiamento naturale dei colori degli alberi che avviene in questi mesi dell’anno, le foglie passano dal verde al giallo, all’arancione, al rosso e al marrone. Sono colori che personalmente trovo rigeneranti, scaldano il cuore e la mente.

Ecco perché oggi vi vogliamo proporre 3 mete in Emilia Romagna adatte sicuramente ad un week end d’autunno e perfette anche per ammirare il foliage insieme a tutta la famiglia perché l’autunno è una stagione ideale per fare attività formato famiglia. In queste mete troverete un vero paradiso perfetto per aspiranti fotografi, amanti della natura e degli animali e… sognatori ad occhi aperti.

 

 

COLLI PIACENTINI

La prima meta che vi proponiamo sono i Colli Piacentini che si trovano tra Piacenza e Bobbio. Un’area piena di vigneti che ad ottobre si trasformano in dipinti a cielo aperto di colore rosso. Per completare la giornata in questa zona dell’Emilia Romagna in provincia di Piacenza, a poco più di un’ora anche da Milano potrete fermarvi in uno dei tanti agriturismi che la zona offre per mangiare le specialità locali. Guidate in macchina tra i vari borghi, incontrerete varie terrazze panoramiche dove fermarvi che vi regaleranno viste mozzafiato. Una bellissima idea da fare in famiglia è passare una giornata tra i vigneti di Ziano Piacentino con gli Alpaca di Marano.

Qui trovate il racconto di Meri che insieme ai suoi bambini ha trascorso una mattinata qui poco tempo fa 

 

 

PARCO DELLE FORESTE CASENTINESI

Un’altra meta ideale per ammirare l’autunno che avanza è il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, una vastissima zona montuosa sull’Appennino Tosco Romagnolo tra le provincie di Forlì-Cesena, Arezzo e Firenze. Qui rimarrete affascinati dalle innumerevoli specie di piante che attirano molti turisti nel periodo invernale. Non mancano agriturismi, rifugi in cui mangiare le specialità locali. Se cercate una meta in cui dormire, vi consigliamo di fermarvi a Bertinoro che dista circa un’oretta dal Parco. Bellissimo borgo della Romagna dove abbiamo scoperto il B&B Cà Bevilacqua, un’oasi immersa nella natura con animali provenienti da tutto il mondo. I vostri bambini vi ringrazieranno.

La nostra Alessandra era stata in questo meraviglioso giardino dell’Eden con la sua bimba, qui trovate il suo racconto

 

CERRETO LAGHI

Terza meta che vi proponiamo per ammirare il foliage in Emilia Romagna è Cerreto Laghi in provincia di Reggio Emilia. Cerreto Laghi sorge a 1355 m slm nel cuore dell’Appennino Tosco-Emiliano. In autunno questa località è meravigliosa: vi ritroverete a camminare tra i boschi di faggio e abeti. Un’attività che potete fare in famiglia è una passeggiata a cavallo. Se siete amanti delle viste da wow spostatevi verso la località di Ligonchio e salite verso la panchina gigante del Ventasso, il panorama che vi si aprirà davanti sarà meraviglioso. Potrete ammirare la Pietra di Bismantova.

Se anche voi volete andare “a caccia” di panchine giganti, non perdetevi l’itinerario di Meri e la sua famiglia

 

FOLIAGE DIETRO CASA

Non dimenticatevi che in autunno anche il parco vicino casa può diventare una bellissima esperienza di foliage, armatevi di macchina fotografica, un panno e una merenda e divertitevi ad ammirare i colori dell’autunno. Raccogliete le foglie insieme ai vostri bambini e divertitevi a creare un quaderno dell’autunno: foglie, rametti, castagne e tanto altro.

 

 

 

Buon autunno e buon foliage, mums!

Meri di Metaperquatto // www.metaperquattro.com

 

Top

Segnala un’attività

    Do il consenso ai fini commerciali.
    Ho letto la normativa sulla privacy