Mum Loading

Family Time

Idea week end al Bioparco Zoom Torino: tutto quello che avresti sempre voluto sapere

18/05/2022

Se state cercando un’esperienza unica da fare con i vostri bambini e bambine, una visita e magari un soggiorno al Bioparco Zoom Torino è sicuramente quello che state cercando. Vi facciamo sognare ad occhi aperti con la mumexperience di mamma Chiara: un viaggio tra Africa e Asia …a Torino, alla scoperta degli ospiti del Bioparco.

E se vi dicessimo che a un’ora e mezza da Milano esiste un luogo dove potrete far colazione con le giraffe, dar da mangiare ad una famiglia di ippopotami e svegliare le tigri scoprendo tante curiosità su oltre 300 animali di 84 specie differenti?

Queste sono solo alcune delle nuove Extra-Experience per famiglie a cui potrete partecipare visitando il Bioparco Zoom Torino.

 

 

Vi sembrerà di intraprendere un vero e proprio viaggio, tra Africa ed Asia, scoprendo a piedi 9 habitat riprodotti fedelmente ad alto tasso esperienziale! Non troverete reti o gabbie, ma conformazioni naturali come corsi d’acqua e rocce a dividere gli spazi: gli animali ospitati infatti, che non provengono dalla natura ma da altre strutture zoologiche EAZA, sono immersi in un contesto naturalistico realizzato con l’obiettivo di avvicinare il più possibile i visitatori alle specie animali.

Come Travel Contributor MumAdvisor, sono appena stata ospite presso il Bioparco dormendo una notte all’interno del Temporary Glamping Lake Eyasi che ha reso ancora più immersiva e wild la nostra esperienza.

 

 

 

Ecco le Extra-Experience che abbiamo avuto la fortuna di provare:

  • Lemuri experience: guidati dal keeper alla scoperta dell’isola di Madagascar, offrendo cibo alle 5 specie diverse di lemuri che ci seguivano e saltavano libere affianco a noi facendoci sentire parte del loro mondo. La riproduzione dell’ambiente con i suoi altissimi Baobab è una cornice perfetta per assaporare a pieno l’aria del Madagascar. Lo sapete che all’interno della comunità dei lemuri sono le donne che comandano?!

 

 

  • Ippo Training: la più esclusiva tra le proposte che si possono prenotare durante la giornata in visita al Bio Parco! Pochi posti riservati per offrire personalmente cibo alla famiglia di ippopotami Zemaria, Lisa e il piccolo Fil-ippo, nato all’interno del Bioparco! Un punto di vista unico e differente che ci ha permesso di interagire con gli animali in sicurezza e nel totale rispetto! Pensate che la mandibola dell’ippopotamo ha un’apertura fino a 150 gradi e sono molto attenti alla cura dei denti. Il Keeper sarà a vostra disposizione per soddisfare tutte le curiosità che avrete su questa affascinante specie animale!

 

 

 

  • Diventa falconiere: occhi negli occhi con i rapaci abitanti del bioparco. Sicuramente vederli volare da una parte all’altra dell’anfiteatro e scoprire le loro abitudini di caccia è molto interessante ma avere la possibilità di averli appoggiati sulla mano è un’esperienza assolutamente da non perdere! Gufi africani, avvoltoi e lo splendido Sirio saranno incontri speciali che come noi non dimenticherete facilmente!

 

 

 

  • Una lingua lunga 50 cm prensile e blu a poca distanza da noi intenta a mangiare! Che esperienza la Giraffe Experience!! Un dietro le quinte che abbiamo adorato.  Scoprirete le diverse caratteristiche tra le specie di giraffe ospitate nel BioParco, storie di branco e di dominanza per rimanere ancora più affascinati.

 

 

 

  • Arco degli Hadzabe: avete mai sentito parlare degli Hadzabe? Sono l’ultimo esempio di società che vive in totale simbiosi con la Natura tra il Cratere di Ngorongoro e il Lake Eyasi, in Tanzania. Si nutrono degli animali che cacciano con arco e frecce. Insieme a veri esperti di sopravvivenza, chi alloggia al temporary Glamping, avrà la possibilità di imparare tecniche ed utilizzo dell’arco e frecce. Attività davvero divertente adatta a tutta la famiglia.

 

 

Dormire al Lake Eyasi Temporary Glamping è la ciliegina sulla torta per una vera immersione ed esperienza wild all’interno del Bioparco. Addormentarsi con rumore della natura e svegliarsi alle prime luci per godersi l’ambientazione e dimenticarsi totalmente di essere a Torino!

Colazione (buonissima) con le giraffe e poi pronti per la secret zoom insieme al keeper che, ancor prima che il parco apra al pubblico, vi accompagnerà nel risveglio degli abitanti del Bioparco scoprendo tantissime curiosità su ognuno di loro.

 

 

LE VOSTRE DOMANDE E CURIOSITA’

 

Tantissime sono le domande che ci avete fatto su Zoom Torino e le sue extra experience. Di seguito alcune informazioni che potranno esservi utili prima di prenotare:

Quanto ci vuole per visitare l’intero Parco?
Il percorso è interamente adatto sia a passeggini che a carrozzine e in circa 2-3 ore potrete percorrerlo tutto in tranquillità. Alcuni talk gratuiti da non perdere si svolgono ad orari stabiliti; tenete conto anche del tempo per le extra experience se desiderate prenotarle. E se visitate il parco in una calda giornata estiva il nostro consiglio è quello di prenotare anche l’ingresso alle splendide piscine immerse nel parco.

Come si prenota l’ingresso a Zoom Torino?
I biglietti per visitare il parco si possono acquistare in cassa oppure online. Qui sono indicati i costi e le eventuali promozioni in corso. Acquistando online si ha la possibilità di risparmiare e di usufruire delle promozioni.

Come posso prenotare le Extra-Experience?
Dopo aver acquistato il biglietto online, si riceverà una mail con un link dedicato all’acquisto anche delle extra-experience oppure direttamente al parco salvo disponibilità.

Quali tipologie di alloggi sono disponibili presso il Lake Eyasi?

Gli alloggi proposti presso il Temporary Glamping sono di 4:

– Villa Tribal House (dove abbiamo soggiornato noi durante la nostra visita)
– Tenda Water – Nature Camp
– Lodge Wild Adventure;
– Le nuove tende Datoga Camp (novità 2022).

Per chi non dovesse trovare posto presso il Temporary Glamping Lake Eyasi, ZOOM Torino ha accuratamente selezionato ben 6 strutture con formula B&B, tutte a pochi minuti di auto dal bioparco.
Solo acquistando il pacchetto “parco+hotel” attraverso l’e-commerce presente sul sito ufficiale sarà possibile acquistare un “biglietto multiday” ottenendo così anche l’accesso al parco incluso ( benefit non compresi nei pacchetti acquistabili su altri siti).

Tra le Extra-experience prenotabili c’è anche la colazione con le giraffe?
La colazione con le giraffe è riservata a chi alloggia al Temporary Glamping e chi acquista il pacchetto parco+hotel.
La colazione viene servita presso la Savana Terrace: un punto ristoro che offre la possibilità di far colazione al sorgere del sole, sorseggiare un tè pomeridiano o godersi un aperitivo guardando negli occhi le giraffe.

Quando aprono le piscine?
Le piscine sono aperte da giugno a settembre. Sul sito potrete trovare le date ufficiali aggiornate di apertura e chiusura
L’ingresso alle piscine è da acquistare in aggiunta all’ingresso del parco.

È possibile pranzare all’interno del parco o ci sono zone per poter mangiare al sacco?
Certamente , Nel parco sono presenti in totale 5 punti food e una comoda zona dedicata al picnic.

Per il pranzo, la soluzione più apprezzata dalle famiglie è Zula Food & Play, self-service che propone diversi menu, realizzato con tanti prodotti a km zero, adiacente a un grande parco giochi. I genitori possono così rilassarsi mentre i figli vivono mille avventure nel Ranger Camp!

L’Ombiasy Restaurant è invece la soluzione migliore per la cena. In una location unica, una casa coloniale dal sapore malgascio, offre piatti tradizionali ed internazionali, con una attenzione particolare per i bambini.

Allora mums, vi abbiamo incuriosito abbastanza? Vi ricordiamo di seguirci sul nostro canale instagram perché, tra poche settimane il team di MumAdvisor partirà di nuovo alla volta dello Zoom Torino e vi porteremo con noi alla scoperta di tutte le novità della stagione primavera-estate.

 

Chiara Pilla – Travel Contributor MumAdvisor – Seguimi su IG

 

 

Top