Il ristorante nel parco

Vivi Bistrot è stato fondato da due mamme imprenditrici, Daniela Gazzini e Cristina Cattaneo con l’obiettivo di creare luoghi ameni di ristoro nelle aree verdi cittadine e nei luoghi d’arte. L’intento è di contribuire a diffondere uno stile di vita sano per la mente e per il corpo, promuovendo la vita all’aria aperta e una dieta genuina e naturale.
L’ex fienile ottocentesco è stato trasformato in un locale di charme circondato da un giardino curato e fiorito ed è divenuto un piacevole ed apprezzato punto di ristoro per la cittadinanza, recensito su numerose guide turistiche ed enogastronomiche.

Nel 2013 ViVi Bistrot ha aperto il suo secondo punto di ristoro nella splendida cornice di Palazzo Braschi, nei locali con affaccio su Piazza Navona.

ViVi bistrot è stato pensato per soddisfare le esigenze di chi frequenta già il parco e desidera trovarvi maggiori servizi e per invogliare un pubblico sempre più ampio a spendere all’aperto il proprio tempo libero.
Lo stile del locale ricorda un’accogliente casa di campagna, informale e dal tocco femminile. I materiali dominanti sono legno naturale e cestini in vimini per garantire un’atmosfera intima e confortevole.
ViVi Bistrot si trasforma, durante la giornata, per offrire colazioni, pranzi, tea time all’inglese e cene a lume di candela.
La cucina, sana e sfiziosa, utilizza prodotti biologici e di alta qualità per soddisfare i palati più esigenti.

Gli ospiti possono rilassarsi ai tavoli nei giardini fioriti, oppure godere dell’atmosfera romantica all’interno, tra candele e caminetti scoppiettanti.

ViVi Bistrot offre agli amanti della vita all’aperto cestini picnic colmi di golosità con quotidiani e telo per il prato.
Speciale attenzione è da sempre dedicata ai bambini con i “kids’ menu” 100% biologici, i tavoli e le seggioline “a misura” e carta e pennarelli per giocare.

Google maps

SCRIVI UNA RECENSIONE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Segnala un’attività

    Do il consenso ai fini commerciali.
    Ho letto la normativa sulla privacy