Mum Loading

Dormire in una botte tra le colline d’Abruzzo.

Il glamping all’interno della Tenuta Morganti nasce dall’idea delle due giovani sorelle Gaia e Sveva, che decidono di creare un connubio tra l’amore per il vino e la cantina, e la passione per l’ospitalità e la natura. L’eco-glamping Tenuta Morganti permette infatti una completa immersione nella campagna circostante, senza però rinunciare a sistemazioni dotate di ogni comfort : Botte Montepulciano, che può ospitare comodamente una famiglia di quattro persone; Botte Cabernet, con letto matrimoniale alla francese; Botte Cerasuolo e Botte Trebbiano, speculari, con letto a due piazze. Tutte le botti sono dotate del proprio bagno privato interno, e di uno spazio esterno.

Immersi nella natura, attenti all’ambiente.

Il glamping è alimentato da energia rinnovabile proveniente dai pannelli fotovoltaici posti sopra la struttura principale, ed all’interno di ognuno dei bagni privati, ubicati all’interno delle botti, è possibile trovare dispencer di prodotti per le esigenze personali così da ridurre il consumo di plastica. Anche per le box colazione Gaia e Sveva hanno deciso di optare per materiali monouso, per garantire sicurezza ed igiene, ma di carta e materiali compostabili per il rispetto dell’ambiente.

Tenuta Morganti: storia di famiglia.

La Tenuta nasce nel 1953 quando Gino Morganti, di ritorno dal Venezuela, decide di stabilirsi nel podere di famiglia ed impiantare i primi vigneti di Montepulciano d’ Abruzzo e Trebbiano d’Abruzzo, lasciando che siano poi i figli,  Mirma e Nazareno, a continuare la gestione dell’azienda, con la produzione di ottimo vino e pregiato miele. Nel 2014 l’azienda passa nelle mani della giovane Gaia, che decide di restaurarla dandole un’impronta più giovanile ma senza snaturarla. Ed è, infine, nel 2018 che la più giovane della famiglia, Sveva, inizia a collaborare, passando, concluso il restyling, ad una nuova sfida : ampliare l’offerta aziendale dedicandosi anche all’ospitalità, ma in un modo non scontato, e cioè creando un luogo familiare in cui gli ospiti possano rilassarsi e pernottare in delle barrel-houses, botti di legno che perfettamente si integrano nel contesto circostante.

Google maps

SCRIVI UNA RECENSIONE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top