Mum Loading

Papaveri e Papere: educare e apprendere valorizzando l’unicità

L’Asilo Papaveri e Papere, attivo dal 2002, si trova a Milano, al piano terra di uno storico palazzo situato in Viale Umbria 63, oltre 300 metri quadrati dedicati ai bambini nella fascia di età compresa fra i 3 mesi e i 3 anni.

Lo spazio si apre con un grande salone dedicato prevalentemente alla psicomotricità e al gioco libero, proseguendo in due stanze tematiche, una dedicata al gioco simbolico e l’altra a misura di lattante con corner morbidi e giochi pensati per i più piccoli. Seguono una sala polifunzionale, attrezzata per il pranzo e i laboratori espressivi e manuali, un luminoso bagno destinato alla cura e all’igiene dai bambini, ed un giardino esterno per le attività estive.

Tutti gli arredi ed i giochi rispettano gli standard richiesti dalle norme di settore, inoltre l’intera struttura è soggetta ad un’attenta e precisa sanificazione quotidiana. L’asilo dispone di una cucina interna, regno della nostra cuoca che con estrema cura ogni giorno si occupa della scelta del menù, ricco ed equilibrato, che prevede quotidianamente frutta e verdura di stagione nonchè cibi freschi.

Coordinato dalla Dr.ssa Malacka Ahmed Mohamed El Boshi, pedagogista laureata all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, il personale dell’asilo è composto da educatrici specializzate e qualificate, sottoposte a continui aggiornamenti e formazione professionale.

L’Asilo Papaveri e Papere è una struttura che accoglie i bambini sin dalla primissima fascia d’età con affetto e calore, in un ambiente sereno a misura di bambino. Obiettivo primario di questo servizio socio-educativo è il benessere dei piccoli, legato sia alla sfera biologica (cibo, igiene, rispetto dei ritmi biologici e sicurezza ambientale) che a quella psico-sociale. Il progetto pedagogico, di cui i genitori assieme ai propri bambini sono protagonisti principali, si fonda infatti su tre parole chiave: CRESCERE, EDUCARE e APPRENDERE.

La prima infanzia, ricca di potenzialità di sviluppo e di apprendimento, va dunque valorizzata e stimolata attraverso un approccio didattico volto a promuovere lo sviluppo globale del bambino in modo completo ed equilibrato. Il compito dell’asilo nido, a tal fine, è quello di offrire una proposta educativa che rifletta le potenzialità e le reali caratteristiche del bambino, con costante attenzione ai suoi bisogni personali e alla sua crescita.

Papaveri e Papere è associato ad Assonidi, di cui la titolare è anche consigliera della commissione, e segue il progetto PEQ – Percorsi Educativi di Qualità – strumento di supervisione nelle strutture associate per garantire standard qualitativi più elevati, coniugando controllo e promozione della qualità per un’offerta sempre migliore.

Durante tutti i giorni della settimana, Papaveri e Papere propone diversi servizi per i bambini di età compresa tra i 18 mesi e i 7 anni, anche non frequentanti la struttura, in collaborazione con persone altamente specializzate:

 Giocando dopo la scuola è un insieme di corsi e attività che spaziano tra inglese, danza, teatro, cucina, yoga, aikido e aiuto compiti.

–  Pizza & Cinema si tiene un venerdì al mese, è un’idea nata all’interno dell’asilo, dove i bambini possono avere delle “mini-serate” per stare insieme, giocare, mangiare una buona pizza e guardare un cartone animato.

–  Feste private, la struttura è disponibile per organizzare durante il weekend feste di compleanno o altro genere.

–  Approfondimenti e incontri con professionisti per discutere insieme le principali tematiche dell’infanzia.

Diversi momenti e iniziative dedicati che, oltre a valorizzare il già ricco programma dell’asilo Papaveri e Papere, offrono l’opportunità a genitori e bambini di avere un punto di riferimento nella crescita costante dei protagonisti del nostro futuro.

 

Giocando dopo la Scuola

corsi e laboratori per bambini da 18 mesi a 7 anni

L’Asilo Papaveri e Papere presenta Giocando dopo la Scuola, un insieme di corsi e laboratori pomeridiani dedicato ai bambini di età compresa tra i 18 mesi e i 7 anni.

L’ampia struttura attiva dal 2002 in Viale Umbria a Milano, e il suo personale altamente specializzato e in continua formazione, apre le porte anche ai bambini che non frequentano quotidianamente l’asilo, proponendo diverse iniziative durante tutti i giorni della settimana: inglese, danza, teatro, cucina, yoga, aikido e aiuto compiti.

La lingua inglese, sempre più protagonista della vita quotidiana, è più semplice se imparata fin da piccoli. Questo laboratorio segue il programma scolastico Early Years Foundation Stage che si basa sul principio di imparare tramite il gioco e riconosce ogni bambino come individuo unico che impara, percepisce e partecipa con tempi e modalità diverse.

Il corso di danza avvicina i più piccoli al movimento con l’obiettivo di sviluppare la scioltezza dei movimenti e l’elasticità dei bambini. Un pizzico di fantasia e creatività, sotto la guida esperta della specialista di recitazione, sono gli elementi fondamentali per vivere all’interno del laboratorio teatrale avventure fantastiche e divertenti alla scoperta di sé e delle proprie potenzialità.

Sull’onda dell’importante ruolo del cibo e dell’alimentazione i bambini si improvvisano cuochi, imparando a impastare e mescolare vari ingredienti utilizzando strumenti -mai pericolosi- per cucinare piccoli capolavori che potranno assaggiare e portare a casa dai genitori. A questo è volto il corso di cucina.

Una disciplina millenaria come lo yoga, riconosciuta come una delle più complete per la salute del fisico e dell’anima, combinata al gioco aiuterà i bambini a conoscere il proprio corpo e a svilupparlo in modo armonioso facendo propri fin da piccoli alcuni principi fondamentali come la non violenza, la verità e l’onestà.

La scuola di aikido, rivolta ai bambini dai 3 ai 7 anni, si propone di ricercare i principi tecnici della disciplina quali: la ricerca della corretta vittoria, la padronanza di se stessi e l’hic et nunc ovvero il qui e ora, obiettivo fondamentale che permetterà di affrontare le situazioni senza rimandarle.

A concludere le offerte di Giocando dopo la Scuola il corso di aiuto compiti. Educatrici specializzate aiuteranno i giovani studenti, che verranno suddivisi in piccoli gruppi in base alle materie da studiare, a portare a termine i compiti assegnati dalle scuole elementari.

Cinque pomeriggi di corsi e laboratori tenuti da professionisti qualificati che valorizzano il già ricco programma di iniziative dell’asilo Papaveri e Papere che, oltre all’attenzione e ai servizi offerti quotidianamente agli iscritti all’asilo, offre opportunità a genitori e bambini che vogliono avere un punto di riferimento nella crescita costante dei protagonisti del nostro futuro.

 

Google maps
Recensioni
  1. Daniela Mazzarone ha scritto il

    Consigliato al 100%.
    Conosco il nido Papaveri e Papere da 6 anni, da quando il mio primo bimbo – a 5 mesi – ha iniziato questo meraviglioso percorso. Dopo di lui anche il mio secondo bimbo ha frequentato il nido e – ora che sono cresciuti – continuano a frequentarlo per le attività  ‘extra’: aikido, scuola di cucina, dopo scuola, serate pizza e cinema, il campo scuola estivo… Loro sono contentissimi e non vorrebbero mai andare via e io sono tranquilla perchè so che sono in ottime mani. Malacka, la direttrice, e tutte le educatrici sono preparatissime e per me rappresentano, ancora oggi, un grande sostegno nella crescita dei miei bambini. Si vede che per loro non è solo un lavoro, ma una passione. Le proposte educative sono molto curate: i bambini sono stimolati attraverso tantissime attività  diverse. L’ambiente è spazioso, luminoso e pulito. Da segnalare assolutamente l’ottima cucina e la scelta del menu vario ed equilibrato, differenziato in base all’età . Insomma, assolutamente da consigliare!

  2. RAFFAELLA ZAMBELLINI ha scritto il

    consigliato senza dubbi!.
    la prima volta che abbiamo varcato l’ingresso di questa isola felice la mia piccola aveva da poco 4 mesi: ragioni di lavoro e familiari mi avevano portato con tanti dubbi a cercare un nido dove lasciarla al mio rientro in ufficio. Oggi che lei ha 6 anni, frequenta ancora Papaveri e Papere per le serate pizza e cinema ma anche per andare a trovare le sue “tate”, che insieme a Malacka consideriamo parte attiva del percorso di crescita della nostra bimba. Non mi stancherò mai di tessere le lodi meritate a tutto lo staff ( faccio fatica a chiamarlo coì, per me si tratta di amiche oggi) di questo posto dove i piccoli crescono sereni e seguiti come o a volte anche meglio che in casa. Le educatrici sono estremamente preparate e professionali, dolci e pazienti con i bambini, attente alle loro necessità  e individualità . Un esempio su tutti: Alice soffriva di reflusso. E’ stata aiutata con molta attenzione e pazienza ad alimentarsi con il biberon da piccola quando il reflusso era davvero un problema (poppate frequenti ma scarse e tanti pianti). L’ambiente è curato e a misura di bambino. Malacka dirige con competenza ed attenzione e ha sempre il consiglio giusto per la famiglia. Tanto che ancora oggi se ho bisogno di un parere chiedo volentieri il suo punto di vista. Una cosa che voglio segnalare in particolare: il basso turn over delle educatrici, ben diverso da situazioni che ho dovuto sperimentare alla materna. Le “tate” di Alice sono ancora oggi parte dello staff. Si tratta di persona che amano davvero il loro lavoro e i bambini. Se state cercando un nido per i vostri bambini, questo è il posto giusto. Andate ad incontrare questo team affiatato e preparato. Se la mia piccola avesse avuto un fratellino/sorellina non avrei avuto alcun dubbio sulla scelta. Alla fine del percorso la mia piccola di 4 mesi era diventata una bimbetta di 3 anni solare ed indipendente, serena e con molta fiducia in sè stessa.

  3. Barbara Osca ha scritto il

    EDUCATRICI DI ALTO LIVELLO.
    Mattia ha iniziato a frequentare Papaveri e Papere a 5 mesi. L’ambiente è molto accogliente e tutte le insegnati preparatissime e sempre disponibili. Personalmente ho trovato, oltre che a delle splendide maestre, delle nuove amiche!! Ora frequentiamo la materna e non manca giorno che le nuove insegnati ci dicano che Mattia è una brovo bambino, educato e rispettoso, tutto questo grazie anche al prezioso lavoro fatto da tutte le educatrici di Papaveri e Papere. Da mamma consiglio vivamente questa struttura, adatta per i piccoli e molto ben curata in ogni dettaglio, pulitissima e spaziosa. Le attività  aggiuntive sono diverse, per permettere anche ai più grandi di poter continuare a frequentare il Nido. Bellissima iniziativa.

  4. Luisa Rossetti ha scritto il

    Eccellente struttura.
    Mio figlio frequenta la struttura da quando aveva pochi mesi e dopo aver terminato il Nido la frequenta ancora al pomeriggio nelle fasce riservate ai bimbi 3/7 anni e il venerdଠsera per le serate “Pizza&Cinema” L’eccellente capacità  e professionalità  della direttrice Malacka e di tutte le educatrici ne fanno un posto dove lasciare i propri figli ad occhi chiusi. Chiunque abbia avuto la fortuna di frequentare Papaveri e Papere non può fare a meno di apprezzare questa oasi felice tra le scuole milanesi. Purtroppo non ho mai trovato qualcosa di lontanamente paragonabile nelle altre strutture frequentate da mio figlio.

SCRIVI UNA RECENSIONE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top