Mum Loading

Nido Orsenigo

Vai alle recensioni
Mum Pin Via Madre Carolina Orsenigo 1, 20151 Milano
Mum Pin Trenno-Gallaratese-Lampugnano

Nido Villaggio Orsenigo – Associazione Sarepta

L’Associazione Sarepta: il dono dell’accoglienza e l’attenzione alla famiglia

L’Associazione Sarepta Onlus dal 1991 si dedica con rinnovato impegno all’accoglienza e al sostegno delle famiglie per dare risposta concreta alle loro reali esigenze attraverso l’erogazione di Servizi di tipologia diversa. Una particolare attenzione è riservata alla promozione dei diritti dei bambini e alla loro crescita sana ed equilibrata. A tale scopo, accanto ad altre iniziative, nel 1995 viene aperto il Nido Orsenigo.

NIDO ORSENIGO

Si trova a Milano in Via Madre Carolina Orsenigo 1 in zona 8 (Lampugnano/QT8). Accoglie i bambini tra 1 e 3 anni. Il servizio è privato, accreditato dal 2009 e da oltre dieci anni convenzionato con il Comune di Milano e associato ad ASSONIDI.

Gli obiettivi

Partendo dall’obiettivo generale di sostenere la crescita e il benessere del bambino, il nido è orientato a: offrire spazi di socializzazione, di sperimentazione di diverse modalità di relazione (con il gruppo dei coetanei, con altri adulti…); stimolare la progressiva conquista dell’autonomia nel quadro di uno sviluppo di tutte le dimensioni della personalità; favorire lo sviluppo della fiducia in se stessi e quindi la dimensione emotivo-affettiva; favorire il desiderio di esplorazione del bambino ponendo l’adulto come “mediatore” tra il bambino e le cose, gli eventi, gli altri; favorire, in un ambiente non troppo competitivo e non troppo orientato al compito, il gioco spontaneo del bambino, attraverso la realizzazione di un ambiente che valorizzi le capacità simboliche e creative, che consideri il gioco non come ‘ricreazione’, ma come momento significativo della vita infantile, che accolga la divergenza delle risposte; garantire la sicurezza affettiva attraverso una relazione di ascolto, attenzione individuale e di cura; proporre un ambiente diversificato che permetta di fare delle scelte.

Gli spazi

Gli ambienti sono organizzati per contesti, in modo da rispondere alle esigenze dei bambini nei vari momenti della giornata.

Contesti plurimi attrezzati per attività ludiche (motorie, simboliche, linguistiche) e laboratoriali (manipolative, espressive, musicali) corsi extra-curricolari (metodo Gordon), cucina interna, zone per la consulenza psicopedagogica e tanto altro…

PROGETTO ORTO: Il servizio, dotato di ampi giardini, aderisce dall’anno educativo 2014-2015 al PROGETTO ORTI NELLE SCUOLE. Coltiviamo zucchine, piselli, erbe aromatiche, fragole, carote e tanto altro…

Orari, Calendario e Costi

Aperto da settembre a luglio, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00; le chiusure sono in linea con la disposizione regionale vigente.

Il contributo mensile viene stabilito sulla base della fascia di reddito anche per le famiglie che si iscrivono privatamente.  Il contributo del mese di luglio viene versata solo dai frequentanti.

Il Nido è convenzionato con UNICREDIT s.p.a e Bosch s.p.a. Sono pertanto previste ulteriori riduzioni per i dipendenti di queste aziende.

Chi accogliamo

Il Nido ospita bambini tra 12 e 36 mesi.

Per garantire la continuità educativa, le educatrici accompagnano i bambini per tutto il periodo di frequenza.

Modalità di iscrizione

È possibile iscriversi prendendo appuntamento presso la segreteria del Nido durante tutto l’anno.

È anche possibile accedere al Nido attraverso la convenzione stipulata con il Comune di Milano. (www.comune.milano.it)

Il personale

All’interno dei Nidi, secondo le linee e le disposizioni della Direzione, operano:

Personale Educativo: le educatrici, supervisionate dal Responsabile Pedagogico, si occupano della cura dei bambini per rispondere ai loro bisogni fisici, emotivi, cognitivi e sociali.

Personale Ausiliario: gli ausiliari si occupano di preparare i pasti e curare l’igiene dell’ambiente.

Personale Volontario: le volontarie offrono un supporto alle educatrici, durante lo svolgimento della giornata.

Personale Esterno: collaborano a diverso titolo e con diverse funzioni alcuni esperti (psicologa, educatore musicale, psicomotricista, pediatra, counselor)

Tutto il personale segue annualmente, secondo le disposizioni vigenti, percorsi formativi e di supervisione. L’aggiornamento e la formazione permanente sono considerati strumenti indispensabili per la realizzazione di un lavoro di qualità. Le équipe educative (Responsabile Area Infanzia, Coordinatrice, Educatrici), che lavorano in stretta collaborazione con la Direzione dell’Associazione, si riuniscono due volte al mese per monitorare il lavoro svolto e garantire il buon funzionamento dei servizi.

Modalità di ambientamento e coinvolgimento delle famiglie

Per garantire un sereno passaggio dal contesto familiare e domestico ad un nuovo contesto, i bambini entrano al Nido a piccoli passi, con gradualità e mantenendo lungo l’intero periodo il costante riferimento sia degli adulti che lo accompagnano sia del personale educativo che lo accoglie.

Durante l’anno, terminato il periodo di ambientamento, la famiglia è invitata a partecipare alla vita del Nido attraverso momenti istituzionali (Formazione Genitori) ed informali: riunioni, colloqui individuali, feste, laboratori, progetti ludici.

Il valore della cura

Grande valore rivestono i momenti di cura (accoglienza, cambio, pranzo, sonno, congedo) che si snodano, nell’arco della giornata, attraverso una relazione individualizzata con il/la bambino/a per accompagnarlo/a nel cammino verso l’autonomia.

Alimentazione

Le cucina sono interne in entrambe le strutture. Il personale ausiliario segue nella preparazione dei pasti quanto previsto dal Regolamento CE n 852/2004 (HACCP). Sono previste diete speciali nei casi specifici segnalati dalla circolare sanitaria della ASL Città di Milano (dieta sanitaria per allergie/intolleranze, etico-religiosa, dieta leggera).

 

Gli strumenti di lavoro dell’èquipe:

La carta dei Servizi

La Carta dei Servizi è un documento in cui sono descritti finalità, modi, criteri e strutture attraverso cui il servizio viene attuato, diritti e doveri, modalità e tempi di partecipazione, procedure di controllo. E’ un importante strumento attraverso il quale vengono resi evidenti l’organizzazione e il rispetto dei principi di uguaglianza, imparzialità, tutela della dignità della persona e che vietano qualsiasi forma di discriminazione basata sul sesso, sull’appartenenza etnica, sulle convinzioni religiose impegnando tutti gli operatori e la struttura al rispetto di tali principi.

Il progetto educativo (P.E.)

Il progetto educativo è il documento che definisce le linee guida del servizio, l’orientamento, i principi e le finalità di fondo.

Al centro del progetto educativo poniamo:

il ruolo della famiglia che collabora e partecipa attivamente alla vita del servizio per favorire un sereno ambientamento del/la bambino/a ed una permanenza quotidiana significativa per il suo sviluppo cognitivo, emotivo e sociale;

il rispetto dei tempi del/lla bambino/a inteso sia come capacità del/lla bambino/a di autoregolazione, sia come capacità di ascolto partecipato ed empatico dell’adulto che lo/la accompagna nel percorso di crescita;

l’attenzione alle relazioni sociali sia tra coetanei che tra adulti e bambini;
la centralità del corpo nel processo di costruzione sia dell’identità del/la bambino/a, sia della conoscenza della realtà;

il ruolo del gioco, come momento centrale della vita del/lla bambino/ a e come fonte di sviluppo globale attraverso l’apprendimento spontaneo;

il valore formativo (affettivo e cognitivo) dei momenti di cura, considerati momenti fondanti per la costruzione dell’identità;

l’attenzione dell’adulto focalizzata più sul processo che il/la bambino/a mette in atto durante i momenti ludico-euristici che sul prodotto finale;

La programmazione annuale

Ogni anno, dopo un’attenta osservazione del gruppo e dei/le singoli/e bambini/e, le équipe educative dei Nidi, con l’approvazione della Direzione dell’Associazione, declinano il P.E. nella stesura del documento di programmazione. La programmazione viene costantemente monitorata e verificata in itinere, in sede di équipe. Tale documento è considerato uno strumento aperto e flessibile e contiene la scansione degli ambientamenti, le proposte ludiche rivolte ai bambini, la scansione e i contenuti degli incontri previsti per le famiglie, l’organizzazione e la pianificazione annuale del servizio e le modalità di raccolta della documentazione.

 

 

 

 

Google maps
Recensioni
  1. Sabrina Andreula ha scritto il

    Famtastico!.
    Entrare al nido Orsenigo è come entrare a casa! Accogliente, familiare e stupendo. Personale competente e amichevole, con tanto amore per i bimbi. Tanta cortesia anche con le famiglie, pronti ad ascoltare, supportare e condividere ogni fase di crescita dei piccoli. L’inserimento della nostra prima bimba è stato un po’ difficoltoso, ma l’educatrice ha saputo gestire in modo fantastico il peso del distacco per lei e l’ansia inevitabile di noi genitori, coccolandoci anche un po’ 🙂 Con la seconda, per problemi logistici, abbiamo dovuto scegliere un’altra struttura, ma per quanto sia un ottimo nido, spesso ci dispiace. Quando si entra in una “famiglia” come quella dell’Orsenigo è difficile cambiare “casa”. Lo consigliamo sicuramente. Sabrina, Mirko, ma soprattutto Giulia!!!

  2. Manuela ha scritto il

    Meravigliosamente splendido!.
    Gli anni in cui Andrea, il mio bambino, ha frequentato il nido Orsenigo son stati anni stupendi perchè lଠdentro tutto è fantastico: Educatrici professionali al massimo, molto vicine ai noi mamme e ai nostri vissuti di primo distacco dai nostri cuccioli. Vicine ai vissuti dei nostri bimbi , capaci di capirli quasi come delle seconde mamme, saperli coccolarli ma nello stesso tempo fargli capire le prime regole per vivere insieme ad altri bimbi. La cucina di Lilly buonissima , altro che Milano Ristorazione che ora tocca a mio figlio all’asilo. Insomma fidatevi. Il nido Orsenigo è una seconda casa , vi troverete benissimo e vi resterà  nel cuore per sempre. Manu e Andre

  3. Barbara ha scritto il

    Un nido famiglia.
    I miei 5 bimbi hanno frequentato tutti il nido Orsenigo. La stuttura accogliente, la cucina interna gestita da Lilli, le educatrici preparate e attente alle esigenze dei bimbi e di noi mamme, hanno reso gli anni passati al nido un’esperienza indimenticabile. Ci hanno accompagnati nel distacco graduale dei nostri bimbi, ascoltati con i nostri dubbi e le nostre paure, hanno coccolato i nostri cuccioli, asciugato lacrime, proposto corsi e incontri di formazione e aggiornamento….cosa dire…sono diventati parte della nostra famiglia e noi ci siamo sentiti parte della loro! A tutte le famiglie lo consigliamo vivamente! Barbara, Max e tribu’

SCRIVI UNA RECENSIONE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top