Design & Craft

Primi passi: come sistemo casa?

15/03/2018

La casa è il nido in cui cresciamo i nostri bimbi, e deve essere accogliente e sicura. Ma appena i nostri cuccioli iniziano a muovere i primi passi, come si fa? Come si sistema casa?

Una delle preoccupazioni maggiori dei genitori è come “gestire” il bambino quando inizia a camminare o comunque a muoversi in maniera autonoma. Ti stai chiedendo perchè ho messo le virgolette intorno al verbo “gestire” ? Perchè penso che i bambini non vadano gestiti, anzi.. ti spiego meglio cosa intendo nel resto dell’articolo.

Dicevo che noi grandi, di solito ci preoccupiamo quando il bambino comincia a gattonare, saltellare o camminare, cioè quando è più autonomo e non ha più bisogno di noi per raggiungere i giochi o i materiali che sono in casa.  E aggiungiamo anche che con l’arrivo del freddo e della brutta stagione le cose si complicano perchè fino a che è possibile stare all’aperto gli spazi sono più ampi e i bambini più rilassati, ma ora con l’arrivo dell’autunno, come si può gestire questa delicata fase? 

Ecco 3 cose su cui vorrei riflettere con te:

  • osservazione: solo se osserverai con tranquillità il bambino, saprai realmente cosa sa fare da solo.
  • consapevolezza:  dopo la prima fase, sarai in grado di immaginare ciò che farà il bambino, ma fare l’errore di dare tutto per scontato.
  • gradualità: di solito i bambini sperimentano in maniera graduale, ma non è una regola.

Le 3 cose da fare assolutamente affinchè il bambino possa muoversi in casa in sicurezza:

  • inserire in armadi chiusi e possibilmente in alto medicinali e detersivi.
  • lasciare il bambino in condizione di muoversi liberamente: evita sdraiette, girelli ma scegli un caldo tappeto a terra, da lì non può cadere, nè farsi male.
  • lascia vicino a lui i materiali e i giochi che vuoi proporgli, usa piccole ceste poco capienti e non grandi scatole per riporli.

Che ne pensi? Raccontami la tua esperienza!

 

Chiara Palmieri

Pedagogista e Room Designer, lavoro accanto ai bambini e ai loro genitori da oltre dieci anni e oggi mi occupo – tra le altre cose- della progettazione di camerette per bambini.

Top

Segnala un’attività

    Do il consenso ai fini commerciali.
    Ho letto la normativa sulla privacy