Mum Loading

Books

Nonni e nonne del Terzo Millennio, è arrivata la guida galattica per voi!

07/06/2021

Abbiamo letto “Guida Galattica per nonni e nonne del terzo millennio” di Mattia Mascher e vi diciamo cosa ne pensiamo. Ma abbiamo una domanda per voi: come sono i vostri genitori nel ruolo di nonni?

Ah, i nonni. Se non ci fossero dovrebbero inventarli. Già, un po’ banale come frase di inizio articolo ma cos’altro si può dire su di loro? Sono una risorsa preziosa, non solo per noi genitori dell’era moderna che – ammettiamolo – senza di loro saremmo persi (soprattutto noi mamme) ma anche per i nostri figli perché i nonni e le nonne (e pure i bis!) sono le radici delle nostre vite. La storia, la tradizione.

Io mi considero una mamma e donna fortunata, anzi molto fortunata: come donna, perché da piccola ho potuto trascorrere moltissimo tempo con la mia nonna materna di cui ancora oggi custodisco un ricordo e un amore profondo; come mamma perché posso lavorare (e ogni tanto concedermi uno stop) grazie all’aiuto che i miei genitori e i miei suoceri mi danno con i bambini.

Ma non sono qui per raccontarvi di me. Tutto questo preambolo sulla figura indispensabile dei nonni l’ho fatta perché ho da poco finito di leggere un libro molto interessante che parla proprio di loro. Anzi,mi correggo: parla a loro.

“Guida galattica per nonne e nonni del terzo millennio” – come affrontare le sfide del futuro insieme ai nipoti. Di Mattia Mascher, ed. San Paolo 

 

 

COME AFFRONTARE LE SFIDE DEL FUTURO INSIEME AI NIPOTI

“Sei sono le cose che dobbiamo riuscire a far germogliare nei più piccoli per vincere le sfide del millennio: una curiosità caparbia, la fiducia nell’altro, lo spirito di cooperazione, il senso della meraviglia e dello stupore, l’importanza della solidarietà, l’urgenza di rispettare la natura e le persone”.

Dalla quarta di copertina

 

 

Parole sacrosante.

E se noi per primi, che siamo i genitori e quindi la generazione a loro più prossima, spesse volte abbiamo difficoltà a star dietro al loro pensare veloce, a loro mondo in costante movimento, figuriamoci i nostri di genitori. Cioè i loro nonni. Quante volte, per esempio, vi è capitato di leggere un libro di pedagogia per “scoprire” le regole d’oro del genitore perfetto, o magari cercare sul web qualche articolo di approfondimento sulla genitorialità? Sicuramente, chi più, chi meno, l’abbiamo fatto tutte. Perché essere genitori, soprattutto oggi, non è facile. Anzi, a dirla tutta: seppur a nostra disposizione abbiamo molte più possibilità (su tutti i livelli, da quello economico a quello più materiale) ci sembra (o forse è proprio così?!) che il nostro ruolo siamo molto più faticoso di quanto lo era per i nostri genitori.

E’ indubbio che viviamo in un epoca in cui il mondo davvero si muove alla velocità della luce, e con lui i nostri figli e le nostre figlie. Un mondo in cui – pandemia a parte – la vita per tutti è sempre super frenetica. E se noi arranchiamo, pensate un po’ a come devono sentirsi i nonni e le nonne del Terzo Millennio?

 

LA GUIDA DI MATTIA MASCHER PER I NONNI E LE NONNE DEL TERZO MILLENNIO

Questo libro scritto da Mattia Mascher (ed. San Paolo), non vuole insegnare nulla ai nonni. Sia ben chiaro. Anzi, mi permetto di dire: ci mancherebbe! I nonni vanno bene così come sono. La guida galattica però vuole essere un interessante spunto di riflessione su tematiche più ampie che coinvolgono direttamente i nostri figli e le nostre figlie: educazione, ecologia, cittadinanza attiva, il rispetto per l’ambiente…

Certo è che i nonni e le nonne sono fatti per “rompere” le regole dettate dai noi genitori. E va bene così, fino ad un certo punto però. Perché i nonni del Terzo Millennio, forse per stare al passo con i tempi, forse per sentirsi sempre giovani, eccedono in alcuni aspetti. Per esempio: danno spesso il telefonino o il tablet ai vostri figli anche se voi ripetete in continuazione che non va bene? Eccedono con il comprare giochi e giochini di ogni tipo per strappare un sorriso o un abbraccio ai nipotini? Cercano sempre di evitargli fatiche di ogni tipo e sono sempre pronti a fare le cose al posto loro?

Ecco. Questo libro, che a mio avviso val la pena leggere sia se si è genitori che nonni, vuole accendere i riflettori su queste, e altre tematiche. Per riflettere, soprattutto, sull’impatto ambientale che ogni nostro gesto, anche il più banale, ha sul Pianeta Terra.

 

 

Questo libro ci è piaciuto perché: finalmente qualcuno ha pensato di parlare anche ai nonni e alle nonne, dando un po’ di respiro a noi genitori che oramai siamo sovraccaricati di informazioni e istruzioni di ogni tipo su come crescere i nostri figli. I nonni, non sono solo delle comparse o dei baby-sitter a chiamata, ma sono oggi più che mai grandi protagonisti nella vita dei nostri bambini e delle nostre bambine . Ed è importante dar loro il giusto spazio sul palco, soprattutto quello mediatico dove spesso gli “anziani” vengono visti o raccontati solo come polo opposto delle nuove generazioni. Non è così, secondo me.  I nonni e le nonne, sempre più 4.0, rappresentano il passato. Sono l’isola di confronto tra ieri e oggi, e il cannocchiale per guardare al futuro, che sarà poi dei nostri figli. 

 

 

Melissa Ceccon

Responsabile editoriale – Mumadvisor

Top