Travel

Le Langhe con i bambini: la magia delle colline piemontesi tra tartufi, panchine giganti e case sull’albero

14/10/2020

C’è da stupirsi che le colline piemontesi siano state incluse tra i Patrimonio dell’Umanità? Chi è già stato nelle Langhe lo sa, quanta bellezza si trova qui. Chi invece non le ha mai vistate … be’, è arrivato il momento di farlo! Da dove cominciare? Ecco qualche utile consiglio,tra panchine giganti, tartufo e case sull’albero.

Siete mai state nelle Langhe? Se la vostra risposta è sì, sapete già quanta magia c’è nelle colline piemontesi – soprattutto in questo periodo dove i colori trasformano tutto in un meraviglioso dipinto. Se invece non ci siete mai state, be’ allora questo articolo potrebbe servirvi come buon punto di partenza per organizzare una vacanza o un week end in famiglia nelle Langhe, che possono vantare di essere state incluse, pochi anni fa, nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco. Pronte? Perché vi daremo tanti utili consigli su cosa fare, dove pranzare, dove dormire ….

Prendete carta e penna mums!

 

 

COSA FARE

Il Parco Didattico di Giuca, per giocare e scoprire il territorio

Iniziamo subito con il botto perché, se siete qui, è perché cercate qualcosa da fare in famiglia e che possa divertire soprattutto i bambini. E allora, vi portiamo direttamente al parco didattico Le colline di Giuca. Chi è Giuca? “E’ un bimbo un po’ monello, sa di averne fatte tante e allora, per farsi perdonare, ha creato un parco didattico per far divertire tutti gli altri bambini, facendogli scoprire la terra dove lui è nato”.

 

 

Cosa troverete in questo parco didattico? Ben 12 stazioni di gioco che faranno divertire grandi e piccini: dall’orto magico al crucimiele fino alla pista delle biglie. C’è  anche un museo contadino che racconta un po’ la storia della famiglia Bageta, che ha dato vita a questo posto stupendo, ma che allo stesso tempo racconta anche la storia delle attività del territorio. Quindi un buon punto di partenza per visitare le Langhe: prima si impara (divertendosi) e poi si va in esplorazione.

Tra l’altro, all’agriturismo I Bageta, si può anche dormire e mangiare. Quindi… cosa chiedere di più?

Dove? Località Sigola 36 – Baldissero d’Alba (Cn) // Info e prenotazioni: info@ibageta.com

 

Alba Truffle Bimbi: quando il tartufo è kids-friendly!

Quando si parla di Langhe in autunno, si sente solo un unico profumo: quello del tartufo! A voi piace mums? L’enogastronomia rappresenta, per le colline di Langhe e Roero, quel valore aggiunto che ha concorso in modo decisivo nel designarle Patrimonio Mondiale Unesco e il tartufo è un po’ la punta di diamante di questo territorio. Dal 10 ottobre fino all’8 dicembre si svolge la 90esima edizione della Fiera del Tartufo che, anche quest’anno, ha pensato ai più piccoli con l’Alba Truffle Bimbi: il tema del 2019 era “i balocchi di legno” mentre per il 2020 tutto sarà incentrato sull’arte culinaria.

 

 

Stimolando l’innata capacità creativa e la spontanea sete di sapere propria dei bambini, verrà offerta ai futuri gestori e fruitori del territorio l’occasione di trasformarsi in chef, alle prese con la creazione di un vero e proprio menù. Di ogni portata conosceranno gli ingredienti e il relativo ciclo di produzione, in un percorso che si pone come obiettivo ultimo quello di veicolare l’importanza e il fascino di trasformare in loco i prodotti tipici della nostra Terra e accrescere la consapevolezza che il sapere tramandato da generazioni costituisce una risorsa per quanti desiderino vivere appieno le nostre colline.

Dove? Tutte le info dettagliate su questo evento le trovate qui

 

A caccia di panchine giganti!

Se pensate che trascorrere un week end nelle Langhe significhi solo cantine ed enoteche, vi sbagliate di grosso! Eh sì, care mums, perché questa bellissima regione offre molto alle famiglie con bambini … come, per esempio, di andare a caccia di panchine giganti! Ne avete mai sentito parlare?  L’idea è del designer Chris Bangle, che ha costruito le prime panchine giganti senza immaginare l’incredibile successo che avrebbero avuto, soprattutto in ottica di promozione turistica del territorio. Ad oggi infatti se ne contano ben 86, tra Monferrato, Langhe e Roero.

Vi piacerebbe trovarne una e scattarvi una foto? Allora, qui, potete trovare un’idea di itinerario.

DOVE MANGIARE

Tra cacce al tesoro, tartufi e parchi didattici … ci è venuta un pochino di fame no? Le Langhe non sono solo belle, ma anche buone! Perché su queste colline si mangia e beve bene e allora, potevamo non darvi qualche tips su posticini carini dove fermarsi a mangiare per un buon pranzo in famiglia?!

La Quercia Rossa a Moncalvo

Nel cuore del Monferrato, su dolci colline riconosciute patrimonio dell’Unesco, attorniato da vigneti e noccioleti di proprietà, nella casa padronale di inizio del XVIII secolo, l’agriturismo La Quercia Rossa assicura un’ accoglienza familiare in una calda e elegante atmosfera. Venne realizzata per conto del conte Manacorda,  la sua origine nobile può essere dedotta dalla posizione elevata della proprietà, una posizione che offre splendide viste sui vigneti, colline e villaggi circostanti.

 

 

In questo posto, oltre a godervi buon cibo e un panorama mozzafiato, potete anche fermarvi a dormire perché ci sono 10 stanze a disposizione degli ospiti. L’azienda agricola, inoltre, organizza anche tantissime attività per i turisti: gite in bici o picnic, per citarne un paio.

Dove? Strada Grazzano 22, Moncalvo – Asti // Info&Prenotazioni info@querciarossa.com

 

Agriturismo Tenuta San Giuseppe

Questo è il posto ideale se volete conoscere la vera tradizione culinaria delle Langhe, grazie ad un menù degustazione dei piatti tipici. Ma quello che fa la differenza, è il modo in cui vengono preparate i piatti: con tutto il tempo che ci vuole, come da tradizione. E i loro Agnolotti al Plin ne sono la testimonianza!

 

 

Anche in questo meraviglioso posto, se volte, potete dormire: a vostra disposizione troverete 5 stanze matrimoniali con bagno privato, 1 appartamento con 3 stanze fino a 7 posti letto con bagno privato e una stanza tripla con bagno privato esterno. Ah, dimenticavamo di dirvi che l’agriturismo Tenuta San Giuseppe vanta anche una simpatica mascotte: il simpatico maialino Marcello che siamo sicuri diventerà un super amico dei vostri bimbi.

Dove? Località San Giuseppe, 3 12050, Rocchetta Belbo // Info&Prenotazioni: info@tenutasangiuseppe.it

 

 

Trattoria nelle vigne

Sulle colline di Diano d’Alba, fra vigne e castelli sospesi tra cielo e terra, immersa in questo paesaggio onirico, la Trattoria nelle vigne offre ai propri ospiti piatti semplici e genuini della cultura enogastronomica delle Langhe, accompagnati dai profumi dei vini che in queste vigne vengono prodotti. È un luogo dallo spirito informale e conviviale, con splendida vista sulle Langhe, in cui fermarsi, sedere a tavola per raccontare, riposare, festeggiare, gustando i sapori di un tempo della cucina tradizionale langarola.

 

Dove? Via Moglia Gerlotto, 7a, 12055 Diano d’Alba CN // Info&Prenotazioni: info@trattorianellevigne.it

 

DOVE DORMIRE

E dopo aver esplorato il territorio, dopo aver giocato e aver mangiato, non ci resta altro da fare che risposarci. Ecco i nostri consigli.

Il giardino dei semplici

Volete stupire i vostri bimbi (o il vostro partner) con un posticino davvero super? Perché non provare a dormire su un albero? In comodità, ovvio! Toulipier o Quercia? Avrete l’imbarazzo della scelta.

La prima: nel cuore di un bosco di aceri e querce, delicatamente appoggiata al tronco di un giovane e generoso albero di Toulipier, trova posto una fiabesca casa sull’albero. Ispirata alle favole e ai racconti dei boschi, totalmente costruita in legno, a 4 mt di altezza, accoglie una romantica camera con bagno, dotata di un piccolo soppalco con vista sugli alberi e di un terrazzo con passerella. E al mattino, se il tempo lo permette, dopo una notte coccolati dall’albero, una ricca e profumata colazione viene servita direttamente tra le fronde.

 

E’ un modo nuovo, naturale, alternativo per festeggiare un’occasione speciale o per vivere un’esperienza immersi nella natura.
La seconda: in mezzo alle fronde di una possente quercia trova posto una romantica camera con bagno circondata da un terrazzo in cui nella bella stagione, dopo una notte coccolati dall’albero, viene servita una ricca e profumata colazione. Da lassù si domina il giardino ed un buon tratto della pianura; in giornate limpide le Langhe sembrano a portata di mano.

Dove? Via San Giacomo, 12 – 12030 Manta (CN) // Info&Prenotazioni: info@giardinodeisemplici.eu

 

La Querce del Vareglio

L’agriturismo “Le Querce del Vareglio” è un cascinale immerso nel verde di 30 ettari di tenuta. E’ stato ristrutturato nel 2004 per ospitare un agriturismo con piscina e ristorante. Durante le opere di restauro, sono stati preservati gli elementi architettonici originali, simboli della sobrietà e della semplicità che ancora oggi caratterizzano la zona delle Langhe e Roero. L’agriturismo dispone di una cantina denominata tenuta “Le Querce del Vareglio”, che produce pregiati vini autoctoni del Roero. Il bellissimo maneggio della tenuta permette di ammirare gli splendidi poderi coltivati a vigne e frutteti e paesaggi mozzafiato passeggiando a cavallo. Una vera favola che si avvera per chi ha la fortuna di soggiornare qui con la propria famiglia.

 

 

Silvia, Founder di Mumadvisor, ha trascorso proprio in questo agriturismo qualche giorno di vacanza insieme alla sua famiglia qualche anno fa e ne ha un ricordo meraviglioso: “da qui ci siamo spostati per visitare i paesini interni, come La Morra – ricorda – davvero stupendi! Molto caratteristico anche Barolo e il centro storico di Alba. Per il pranzo, invece, mi avevano consigliato l’alberto Garibaldi in Cisterna, veramente ottimo!”

 

Tenuta Santa Caterina Relais

È una residenza antica, recentemente trasformata in Bed & Breakfast di composta e semplice eleganza, nella natura. Un piccolo salotto-biblioteca attiguo alla reception suggerisce fin dall’inizio lo stile della “casa”. Per sottolineare l’importanza del paesaggio esterno e per farlo vivere in interno è tutta “vestita” di verde la sala per la colazione, anche questa con un grande camino e ampie vetrate che danno sulle vigne e sulla terrazza giardino.

 

 

In una suggestiva saletta di degustazione, ricavata dalla vecchia cantina, sono esposti inoltre tutti i vini della Tenuta Santa Caterina, che si possono acquistare o degustare. Tutto contribuisce a creare un’atmosfera ovattata e rilassante

Dove? Via Marconi 23 – 14035 Grazzano Badoglio, Italia // Info&Prenotazioni: relais@tenuta-santa-caterina.it

 

Antica Locanda San Pietro

Parola d’ordine relax! E noi mums sappiamo quanto ce lo meritiamo ogni tanto no? All’antica Locanda San Pietro , appena varcata la soglia, lo sguardo scivola sul prato, oltre la piscina, fino allo splendido panorama sulle colline del Roero. Il giardino affaccia su un dolce declivio dove viene coltivata lavanda. Un’essenza naturale che potrete ritrovare tutto l’anno nella delicatezza dei sacchetti di fiori essiccati che lo staff confeziona personalmente.

 

 

Dove? Via San Pietro, 75/77 San Pietro di Govone (CN)// Info&Prenotazioni: info@anticalocandasanpietro.com

 

Speriamo che questi tips vi siano di aiuto per organizzare una vacanza o un week end in famiglia nelle Langhe e Monferrato! Se ci andrete, ricordatevi poi di taggare @mumadvisor nei vostri video e nelle vostre foto, ci fa piacere condividere con tutte voi esperienze bellissime!

 

Melissa Ceccon

Responsabile editoriale – Mumadvisor

Top

Segnala un’attività

    Do il consenso ai fini commerciali.
    Ho letto la normativa sulla privacy