Mum Loading

Design & Craft

Idea design! 8 semplici mosse per rinnovare la camera dei bimbi (senza spendere un capitale!)

22/09/2021

Settembre è sempre il mese dei nuovi inizi! Dopo la purificazione fatta in vacanza, si ha voglia di cominciare o ricominciare qualcosa, cambiare, rinnovare. Magari anche in casa, in qualche stanza. Come fare? Senza mettere troppo mano al portafoglio e senza dover chiamare un’impresa, ecco qualche trucchetto

Senti la necessità di dare un nuovo volto alla cameretta che appare superata e appesantita?  Stai pensando di rinnovare la stanza di tuo figlio o tua figlia perchè sono cresciuti e hanno bisogno di un ambiente più adatto?  Le esigenze dei tuoi bambini sono cambiate? Hai paura di stravolgere l’intero arredamento per provare a dare una nuova anima all’ambiente, e magari di non riuscire nell’intento?

Se hai risposto sì, ad almeno due di queste domande, allora sei nel posto giusto con l’articolo giusto da leggere!

In realtà con pochi  ma corretti interventi possiamo darci la possibilità di rinfrescare l’aspetto di una stanza senza dover pensare a cumuli di polvere, calcinacci o spostamenti di mobili pesantissimi.

Bastano poche semplici mosse per rinnovare la cameretta senza spendere un capitale!

 

 

COME RINNOVARE LA CAMERETTA: I CONSIGLI DELL’INTERIOR DESIGNER

 

 

  1. Elimina il superfluo

Una delle migliori idee per rinnovare una stanza è quella di eliminare tutto il superfluo per fare spazio all’essenziale. Se stai pensando di cambiare volto alla cameretta, la prima cosa che dovresti fare è valutare cosa c’è dentro e se è  effettivamente funzionale e necessario o meno.

Ripulire lo spazio prima di ri-arredarlo ti darà un’idea più chiara del potenziale della stanza e di cosa puoi fare con esso.

Le cose principali che dovresti guardare includono tutti i vecchi mobili, vecchi ornamenti, decorazioni e tutto ciò che pensi non serva più ai bambini; è una pratica che è bene effettuare periodicamente. Sacrificando tutto quello che ingombra e non è molto funzionale, puoi acquisire spazio e luminosità. Questo garantisce una migliore vivibilità e una maggiore valorizzazione degli elementi rimasti.

Fare decluttering e riorganizzare è senza dubbio meno impegnativo di qualsiasi piccola ristrutturazione, ed è a costo zero!

Cerca poi di mantenere l’ordine delle cose rimaste. Usa delle scatole e dei cesti per nascondere alcuni oggetti.

Vorresti iniziare a fare decluttering, magari partendo dagli armadi dove regna il caos? Ecco i nostri consigli: leggi qui.

  1. Dai nuova vita alle pareti

Aggiungi un po’ di colore e profondità alla stanza; a volte basta anche una sola parete colorata per rinnovare e dare risalto agli arredi. Oppure, se hai utilizzato una carta da parati o una decorazione adesiva che ormai i tuoi figli non amano più, cambiare tema decorativo donerà all’intero spazio un aspetto fresco e nuovo.

Se sceglierai uno sfondo con motivi audaci, non aver paura di renderlo una caratteristica della camera e coordinare il resto per abbinarlo.

 

  1. Riorganizza l’arredamento della cameretta

Lavora sulla progettazione dell’ambiente per ottimizzare lo spazio. Niente è così semplice come spostare e risistemare i mobili. Sfrutta quello che hai già: non ti costerà un centesimo! Sarai stupita di quanto appaia diversa la camera semplicemente spostando o sostituendo una scrivania, una cassettiera o un letto.

 

  1. Utilizza nuovi tessuti 

Rinnova e sostituisci cuscini e copriletto (il trucco più utilizzato dai decoratori d’interni) per rinnovare e rinfrescare: puoi addirittura alternarli a seconda della stagione. L’effetto è a dir poco sorprendente per cambiare stile in un attimo.

Puoi anche decidere di rinnovare le tende, una soluzione che spesso può stravolgere l’immagine e la percezione dell’intera stanza.

  1. Sostituisci pomoli e maniglie

Puoi cambiare i pomoli o le maniglie alle cassettiere o agli armadi: ci sono pomoli in ceramica decorata, in resina, maniglie minimali, o più romantiche. Se ne trovano per ogni stile e budget. Basta cercare e provare!

 

  1. Sfrutta gli specchi

Che si tratti solo di uno o di un gruppo, gli specchi sono un ottimo modo per dare profondità, maggiore luminosità e decorare qualsiasi stanza. Ricorda solo di fare attenzione a ciò che lo  specchio rifletterà, meglio che sia dalla parte opposta della finestra, ad esempio, e che sia a prova di bambino!

 

  1. Pensa fuori dagli schemi

Ripensare a come vengono utilizzati gli oggetti è sempre una buona idea ed aggiunge personalità e carattere cambiando completamente l’aspetto di una stanza. Una valigia vintage può trasformarsi in comodino, una piattaia può essere un espositore di libri, una scaletta a pioli potrebbe diventare un porta indumenti. Le idee sono infinite!

  1. Valorizza l’ambiente con la luce

Quando si pensa a rinnovare, di solito ci si dimentica dell’illuminazione eppure sarebbe il primo punto da cui partire per cambiare l’atmosfera.

Una sola luce centrale di solito non rende piacevole e fresca una stanza. Per avere un locale accogliente e funzionale, sono necessari più punti luce. Per cui ripensa alle zone in cui la stanza è divisa o in cui la suddividerai e aggiungi, se mancano, lampade da tavolo o da terra in più angoli.

 

 

Care mums, spero di avervi dato tanti buoni spunti per iniziare un restyling della camera dei vostri figli, o della vostra, perché no! Ma se avete ancora qualche dubbio o curiosità, scrivetemi pure!

Per esempio, se durante l’estate appena passata avete collezionato davvero tantissime foto ricordo e volete svuotare la memoria del vostro smartphone, anziché abbandonarle nella solita cartella sul pc, perché non realizzare una bella parete dei ricordi? Clicca qui per leggere i miei consigli.

 

Laura Venti

Interior Designer | dal 2013, diventata mamma, ho sviluppato il mio interessi e i miei studi nel campo degli spazi dei bambini. Dal 2019 ne ho fatto il mio lavoro principale e con MiniLavDesign ho reso le competenze acquisite una realtà. Seguimi su IG

Top