Mum Loading

Travel

Colazione con le giraffe o cena sotto le stelle tra gli ulivi? I 5 Glamping in Italia per famiglie

08/06/2021

Da Nord a Sud, la nostra Italia è tutta meravigliosa: oggi ci siamo dedicate ad uno stile di vacanza di cui negli ultimi anni si parla molto, il glamping. Lo avete mai fatto? Sapete cos’è? Be’ noi vi portiamo in giro per il nostro Bel Paese alla scoperta di 5 glamping davvero unici!

Chi non ha mai sognato di fare un bel safari in Africa? O di dormire in una tenda sotto le stelle a stretto contatto con la natura? E’ sicuramente nei desideri di tutti noi vivere un’esperienza wild che ci faccia riconnettere alla Terra. Il verde, l’aria pulita e l’acqua limpida stanno diventando sempre più rare e quindi sempre più preziose  e ricercate. Quella di fuggire dai centri urbani, sempre più affollati e inquinati, è oramai un’esigenza comune. Ma seppur tutti noi ci dichiariamo amanti della natura, sono pochi quelli che scelgono il campeggio come meta estiva perché si pensa che campeggio sia sinonimo di scomodità, insetti, pochi comfort.

Hai detto glamping?

Niente di più sbagliato! Perché da qualche anno oramai, anche in Italia, si parla sempre più di Glamping ( glamour+camping): ovvero il campeggio dotato di ogni comfort che regala esperienze davvero uniche a stretto contatto con la natura ma facendo sentire gli ospiti coccolati come in un vero e proprio resort. E allora noi, come sempre, siamo andati alla ricerca dei 5 Glamping davvero unici che potete trovare in Italia che vi lasceranno a bocca aperta.

Pronte a prendere appunti mums?

 

 

Lake Eyasi Resort: allo ZOOM di Torino per sentirsi davvero in Africa.

Dopo una notte coccolati dai rumori della natura e illuminati dalla flebile luce delle stelle, vi svegliate – super riposati – e andate a fare una bella e nutriente colazione insieme … alle giraffe!!

Non è un sogno mums? Solo a pensarlo ci si sente subito rigenerate, vero? Tutto questo può essere realtà al bioparco ZOOM di Torino che inaugurerà il prossimo 11 giugno il suo glamping: Lake Eyasi Resort, un posto unico da togliere il fiato che si rifà proprio al Lago Eyasi in Tanzania, Africa. E’ il primo glamping, in Italia, ospitato all’interno di un bioparco che offre ai propri visitatori la possibilità di soggiornare all’interno del parco anche di notte e poter così fare esperienza degli habitat in modo alternativo ed esclusivo. Gli ospiti del glamping, infatti, potranno visitare il parco in esclusiva prima dell’apertura al pubblico, per poterlo vedere ed esplorare in solitaria. Vera magia!

Una struttura mobile, realizzata in via temporanea, per la prima edizione del palinsesto di eventi in onore della Tanzania, che sarà attiva da giugno a ottobre 2021.

 

Quattro le tipologie di struttura mobile disponibili: potete scegliere tra la Villa Tribal House, il Lodge Wilde Adventure, il Nature Camp oppure il Water Camp. C’è l’imbarazzo della scelta. Ma non è finita qui, per rinfrescarvi dalla calura estiva, durante il vostro soggiorno al Lake Eyasi Resort potrete anche concedervi un bel bagno nelle due piscine presenti: Bolder Beach e Malawi Beach, dove avrete la possibilità di nuotare accanto a pinguini e ippopotami!

Ma credeteci, qui ogni parola è superflua per descrivere tanta bellezza! Quindi mums, se cercate un’idea week end alternativa che lascerà davvero a bocca aperta i vostri bambini, il Lake Eyasi Resort all’interno del bioparco ZOOM di Torino è la scelta giusta da fare.

Qui, potete trovare tutte le altre info su questo meraviglioso glamping.

 

 

The lazy olive glamping: in Toscana tra ulivi e vigneti

Chi cerca una vacanza come questa, in un campeggio glamour, cerca due cose principalmente: la natura e la tranquillità. E il Lazy Olive Glamping offre ai suoi ospiti la combo perfetta perché accoglie davvero pochissimi ospiti: questo campeggio di charme ha solo 8 tende immerse in un oliveto biologico nel cuore della campagna toscana, in un silenzio assoluto e una natura incontaminata. Il posto perfetto per rigenerarsi completamente, corpo e mente.

Un week end o una breve vacanza dove il vostro unico obiettivo è quello di dedicarvi del tempo: leggendo un libro, facendo un giro in bicicletta, o semplicemente rilassandovi a bordo piscina. Ma se proprio non volete riununciare a “fare qualcosa”, al Lazy Olive Glamping vengono organizzate diverse attività: visita ai borghi medioevali, la caccia al tartufo, corsi di cucina, degustazioni dei vini, yoga, escursioni e molto altro ancora.

Non aspettate troppo a decidervi di concedervi questa pausa nella natura, perché questo è un glamping “pop up”, ovvero aperto solo 5 mesi l’anno: da maggio a settembre, per poi essere smontato completamente per lasciare il giusto spazio alla fattoria.

Le tende sono state disegnate dall’architetto Daniela Di Cesare che ha realizzato questa piccolissima struttura pensata per gli amanti della natura e delle vacanze green. Sono adatte a chi desidera rilassarsi circondato dalla perfezione di un mondo rurale senza tempo e invitano allo slow living.

Vi abbiamo convinte mums? Andate a scoprire di più su questo glamping super green. Leggete qui.

 

Canonici di San Marco: a Venezia per un week end da Mille e una Notte

Se in Italia si è iniziato a parlare di glamping, lo dobbiamo proprio ai Canonici di San Marco. O meglio, alle sue ideatrici: Monica ed Emanuela che, nel 2009 hanno trasformato la loro passione per i viaggi in luoghi in cui la natura è ancora incontaminata in un’esperienza di vacanza davvero unica nel suo genere: un campeggio dotato di ogni comfort, tanto che il famoso newspaper inglese The Guardian lo aveva inserito nella lista dei Top Ten Glamping in Europa.

Qui, infatti, potrete dormire sì sotto una tenda ma comodamente sdraiate su un lussuoso letto a baldacchino, proprio come delle vere principesse! Un luogo davvero dall’atmosfera da “Mille e una notte” perché all’interno di ogni tenda, l’arredamento è stato scelto con cura: tutti oggetti unici portati da viaggi lontani o recuperati da mercatini dell’usato a cui è stata data una seconda possibilità di vita. Insomma, se state cercando una pausa “fiabesca” dal caos cittadino, questa è la soluzione che più si adatta a voi.

Potete trovare altre informazioni su questo glamping qui.

 

E se state cercando altre mete glam in Veneto, ecco alcuni suggerimenti kid-friendly per voi! Leggete il nostro articolo Veneto For Kids

Terme di Vulci: in Maremma per un contatto autentico con la natura.

Se non potete resistere ai peccati di gola, potete unire il Glamping ad una degustazione di vini toscani e prodotti tipici; se invece siete avventurosi potete scegliere di unire il Glamping ad un escursione in kayak sul fiume Flora; se invece cercate solo un po’ di romanticismo potete unire il Glamping ad una romantica cena  seguita da un bel bagno in una vasca termale privata con idromassaggio .

Come vedete, ad ognuno il suo Glamping! Le Terme di Vulci accontentano davvero le esigenze di tutti e il luogo è davvero da sogno: un campeggio di charme avvolto dalle acque termali che vi farà sentire in un’altra dimensione non appena ci metterete piede.

Le Terme di Vulci sono state selezionate tra i migliori Glamping al mondo, e non ci stupisce affatto: 4 piscine naturali dalle acque terapeutiche, un bar, un ristorante. Insomma, qui non manca proprio nulla per essere felici.

Per maggiori informazioni, cliccate qui.

 

Iuta glamping & farm: in Sicilia a respirare il profumo di arance e limoni

Un agriturismo biologico nel cuore di Noto, in Sicilia. Un glamping immerso nel verde che vi farà sentire un tutt’uno con la natura. Provate ad immaginarvi il vostro risveglio avvolti dal fresco profumo di agrumi, dai tipici suoni della campagna, aprendo gli occhi e ammirando uno splendido cielo azzurro. Sarebbe fantastico vero?

E allora perché non rendere questo desiderio realtà concedendovi un soggiorno allo Iuta Glamping & Farm?  Potrete dormire in uno dei cinque lodge che si affacciano a 360 gradi sull’uliveto dell’agriturismo, tutti ben distanziati tra loro così da garantirvi la massima privacy e tranquillità.

In questo meraviglioso glamping siciliano avrete a vostra disposizione diversi servizi che vi faranno sentire coccolati come in un resort ma lasciandovi addosso la pura esperienza del campeggio: c’è una bellissima piscina a sfioro dove farvi un bel tuffo per rinfrescarvi dalla calura estiva; due volte alla settimana vengono organizzati incontri di yoga e meditazione; avrete a disposizione le golf cart per spostarvi all’interno del glamping in maniera sostenibile; potete partecipare alla raccolta delle olive per provare l’esperienza di una vacanza attiva e, ovviamente, potrete mangiare bio rilassandovi sotto una veranda di canne siciliane.

Vi sentite già meglio vero? Fate di più: andate a sbirciare quanto è meraviglioso questo glamping. Clicca qui.

 

Allora mums, sappiamo di avervi fatto sognare ad occhi aperti con questo articolo! Quale di questi diventare la vostra prossima meta?

 

Per chi vuole andare all’estero:

Preferite lasciare l’Italia per un po’ ma senza rinunciare all’esperienza del glamping? Allora perché non provare la stessa mumexperience fatta dalla nostra Silvia a Pampelonne, a pochi chilometri da Saint-Tropez?

Oppure potete leggere l’esperienza fatta da una nostra mamma, in un glamping in Slovenia sul lago di Beld

 

Melissa Ceccon

Responsabile editoriale – Mumadvisor

Top