Mum Loading

Design & Craft

Carnevale home-made: costruiamo insieme la pignatta?

10/02/2021

La pignatta è un’antica tradizione, sapete a cosa serviva? Ve lo spieghiamo nell’articolo ma vi diamo anche le istruzioni per costruirne una, coloratissima, per stupire i vostri bimbi il giorno di Carnevale

Mums, è tempo di carnevale … che dite di organizzare un home party?! 

Ottimo direte voi! Ma come rendere unico questo carnevale (totalmente diverso dal quello a cui siamo abituati?!) se non organizzando il gioco della pentolaccia?

Per farlo é necessario creare la pignatta! Qualcuno chiederà cosa è?! Un contenitore di cartone o cartapesta decorato e riempito di caramelle, dolcetti e coriandoli … che dovrà essere appeso al soffitto se la festa è in casa, o ad un albero se la festa e in giardino. I partecipanti al gioco, bendati, a turno dovranno tentare di romperlo così da raccogliere più dolcetti possibili che cadranno dall’alto. 

Antiche tradizioni

Questa tradizione ha origini antiche, risale infatti al Medioevo in cui veniva celebrata il giovedì di mezza Quaresima. Molti associano questa tradizione alla cultura messicana anche se in realtà arriva dalla Cina grazie a Marco Polo e si diffuse in tutte le regioni italiane superando i confini nazionali fino ad arrivare in Spagna dove la prima domenica di Quaresima viene detta domingo de piñata.

Questo rito ha diverse spiegazioni. C’è chi lo vuole come buon augurio per l’anno nuovo vista la vicinanza con l’equinozio di primavera (un tempo l’anno iniziava in date diverse tra cui il 25 marzo) a chi lo vede come un invito ad astenersi dai peccati di gola durante il successivo periodo.

Quindi mums? Siete pronte?? 

Ecco ciò che vi occorre per creare la vostra pignatta

  • scatola delle scarpe o simile 

  • Fogli colorati 

  • Forbici

  • Colla

  • Scotch 

  • Spago 

  • Dolcetti/caramelle 

  • Coriandoli 

Procedimento

  • Sulla parte superiore della scatola create un foro e inserite lo spago 

  • Tagliate a metà il coperchio della scatola 

  • Una metà la fissate con lo scotch come per chiudere la scatola 

  • Inserite i dolcetti, caramelle e coriandoli

  • Tappate il “buco” fissando un foglio colorato alla scatola con lo scotch 

  • Create delle strisce con i fogli colorati e li tagliate creando delle frange 

  • Rivestite la scatola incollando le strisce sfrangiate

  • Decoratela a vostro piacimento 

 

Ora non vi resta che organizzare una festicciola casalinga e sfidarvi in famiglia per vedere chi riuscirà ad accaparrarsi più caramelle! Ah, mi raccomando: non scordatevi il travestimento!

 

 

Carla Lazzarini

mamma di Umberto Mario e founder de “Il nido di Carla”, un’idea di asilo nido attuato in una casa in cui i bimbi vivono una famigliare quotidianità.

Top