Mum Loading

Travel

I tre posti insoliti e strani in Italia dove dormire in autunno per stupire i vostri bambini

07/10/2022

Una botte, una casa sull’albero oppure in tenda? Quale di queste tre opzioni di più vi ispirano per trascorrere una notte, o un week end, immersi nella natura e vivere così appieno tutta la magia della stagione autunnale? Il team di Mumadvisor ha tre consigli da darvi …

 

Archiviate le vacanze estive e in attesa di quelle natalizie, c’è una stagione di mezzo che è altrettanto bella e adatta per organizzare delle brevi fughe dalla solita routine casa-lavoro-scuola: l’autunno! Il momento magico in cui la natura comincia a cambiare colori, profumi e suoni. Il momento in cui tutto sembra rallentare, in cui le temperature si fanno più fredde ma non troppo, in cui è ancora piacevole stare all’aria aperta a farsi scaldare dai tiepidi raggi di sole e fare le ultime scorpacciate di vitamina D prima del lungo inverno.

State pensando di organizzare una breve vacanza, un week end fuori porta con tutta la famiglia? Il team di Mumadvisor si è messo al lavoro per selezionare per voi 3 posti insoliti dove dormire in autunno e stupire i vostri bambini! 

No, no stiamo parlando del classico family-hotel, ma qualcosa di più …. particolare, unico, magico! Avete mai dormito in una botte? I vostri figli non vi dicono mai quanto adorerebbero avere una bella casa di legno su un albero? Avete voglia di staccare dal caos e immergervi con corpo e spirito nella natura?

 

 

Se avete risposto sì ad almeno una di queste domande, allora abbiamo scritto proprio l’articolo che stavate cercando. Pronte a prendere appunti mums?

 

I 3 POSTI INSOLITI DOVE DORMIRE IN AUTUNNO

 

 

Dormire in una botte tra le colline d’Abruzzo

L’eco-glamping Tenuta Morganti permette infatti una completa immersione nella campagna circostante, senza però rinunciare a sistemazioni dotate di ogni comfort : Botte Montepulciano, che può ospitare comodamente una famiglia di quattro persone; Botte Cabernet, con letto matrimoniale alla francese; Botte Cerasuolo e Botte Trebbiano, speculari, con letto a due piazze. Tutte le botti sono dotate del proprio bagno privato interno, e di uno spazio esterno.

 

Il glamping è alimentato da energia rinnovabile proveniente dai pannelli fotovoltaici posti sopra la struttura principale, ed all’interno di ognuno dei bagni privati, ubicati all’interno delle botti, è possibile trovare dispencer di prodotti per le esigenze personali così da ridurre il consumo di plastica.

 

Vuoi prenotare subito la tua notte magica? Clicca qui

 

Realizzare il sogno di un vita: dormire in una casa sull’albero, l’unica in Calabria

Ci troviamo a Rogliano, nel cuore della valle del Savuto, in provincia di Cosenza. All’interno di un bosco di tre ettari sorge l’unica casa sull’albero del sud Italia in cui è possibile dormire. A gestire questo luogo fiabesco, la Tenuta Bocchineri , è Carmine Altomare, bancario in pensione che nel 2019, mosso da un profondo amore per il territorio e per la natura, ha deciso di investire in questa terra e acquistare la Tenuta, oggi parco naturalistico.

 

La casa sull’albero costruzione per nulla impattante, in perfetta armonia con il luogo che la circonda. Alle spalle della casetta si erge un’imponente quercia bicentenaria, classificatosi terzo albero monumentale più bello d’Italia nel concorso indetto dal Mipaaf (Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali). All’interno non manca davvero nulla: tv, riscaldamento, frigobar, bagno con doccia, asciuga capelli, set cortesia con prodotti biologici per gli ospiti. Per i più piccoli c’è l’angolo dell’artista – ribattezzato così da me – dove i bimbi hanno a disposizione tutto l’occorrente per disegnare la loro visione della casa sull’albero e appendere il disegno sulla parete dedicata.

 

Vuoi saperne di più e prenotare la tua notta magica? Clicca qui

 

 

In tenda per una notte da sogno tra terra e mare, in Calabria

 

Il Golden Camp a Falerna, in provincia di Catanzaro, è una struttura intima,composta da due tende, una matrimoniale ed una con quattro letti singoli, arredate in maniera semplice ma di grande effetto, creando un‘atmosfera calda e familiare e che ricordano tantissimo le tende dei Berberi, con la differenza che qui intorno non c’è il deserto, ma un bellissimo giardino di ulivi secolari e rigogliosi alberi da frutta.

Ogni angolo del glamping è curato, con amache, sedie sospese, tavolini dove potersi sedere a bere un caffè o leggere un libro, l’altalena e lo scivolo per i più piccoli.

 

Vuoi saperne di più e prenotare la tua notte magica? Clicca qui

 

La chicca che non vi aspettavate!

E dopo questi tre posti davvero da sogno dove soggiornare insieme ai bambini, potevamo lasciarvi così? Ma certo che no….ci piace stupirvi! E infatti vi proponiamo un quarto posto insolito che sicuramente piacerà a voi, ma anche ai vostri figli: che ne dite di dormire in una bolla?

 

LEGGI QUI: Volete provare a dormire dentro una bolla, sotto le stelle? In Toscana si può!

 

 

Speriamo di avervi dato anche questa volta ottimi spunti per i vostri family travel care mums! Buon autunno a tutte!

 

Melissa Ceccon

Responsabile editoriale – MumAdvisor

Top