Mum Loading

Health

Addio Pidocchi!

15/12/2018

Dire definitivamente addio ai pidocchi in un’unica seduta: dagli Stati Uniti arriva AirAllé®, il getto d’aria calda “magico” che sconfigge la pediculosi

Flaconi, flaconcini e prodotti  di ogni tipo. Quando una mamma deve affrontare i tanto temuti pidocchi, ne prova di ogni e – quasi sempre – senza alcun tipo di risultato! Questo piccolo parassita che si annida nelle teste di bambini ( e adulti) riesce a mettere in crisi anche la mamma più zen … tanto che ancora oggi, parlare di pidocchi è considerato un tabù! Non per noi, ovviamente! Ne parliamo eccome, anche perché abbiamo la soluzione perfetta per la pediculosi: abbiamo scoperto che per farli sparire definitivamente, puf!, basta un semplicissimo getto di aria calda. Impossibile, dite? Si chiama AirAllé® ed è una tecnologia brevettata dall’Università dello Utah, Stati Uniti, che permette di disidratare i pidocchi e le lendini a tutti gli stadi, che muoiono e poi vengono rimossi manualmente. In una sola seduta. Sì, avete letto bene: in una sola seduta!

Il metodo “rivoluzionario” AirAllé® anche da noi grazie ai Centri per i Pidocchi d’Italia

Finalmente, per una volta, non dobbiamo guardare oltreoceano e ammirare metodi all’avanguardia da noi inesistenti! Infatti, questa tecnologia – che è una vera e propria rivoluzione nel trattamento della pediculosi – è ora disponibile anche nel nostro Paese presso una catena in franchising che trae ispirazione dagli Stati Uniti e conta già tre centri attivi: uno a Milano, uno a Cernusco e due a Roma. Ma presto potrebbero essere molti di più: l’obiettivo da raggiungere, infatti, è di 30 sedi nuove in tutto il territorio nazionale.

Il team di Mumadvisor ha incontrato Francesca Reale, proprietaria del centro milanese, che ha effettuato in soli due anni oltre 2mila trattamenti: “il rimedio alla pediculosi non è più il prodotto, ma la tecnologia – ci svela – non è più cosa combattiamo ma come lo combattiamo”.

E Francesca lo sa bene, perché prima di “affrontare” i temutissimi pidocchi come professionista, li ha affrontati come mamma: “tutto è nato da una disperazione personale: ho combattuto contro i pidocchi per anni. Mia figlia, oggi diciottenne, ne è stata affetta alle elementari e poi anche alle medie. Ho usato prodotti su prodotti e ogni volta ritornavano. Ero esasperata! – ci racconta – Mi chiedevo: “viviamo in un’epoca in cui abbiamo a disposizione qualsiasi tipo di servizio per la persona, possibile che per combattere i pidocchi non abbiano inventato niente di buono?!” Così ho cominciato a studiare ed informarmi e, un paio d’anni fa,  ho scoperto AirAllé®”.

Addio per sempre a estenuanti sedute anti-pidocchi e rudimentali metodi casalinghi: l’aria calda fa miracoli!

La pediculosi è molto comune. Ogni anno, infatti, ne vengono colpite più di 2 milioni di persone in Italia: bambini, in particolare tra i 3 e gli 11 anni, ma anche quanti gravitano intorno al mondo dell’infanzia (genitori, nonni, insegnanti, baby sitter) e chi viaggia spesso, per motivi di lavoro o per svago. Ed è incredibile pensare che, fino a qualche anno fa, per trattare la pediculosi si tagliavano i capelli o si dovevano acquistare shampoo a base di agenti chimici, costosi e aggressivi per la cute e che molto spesso andavano a rovinare il capello. Non è difficile da comprendere se, ancora oggi, bambini e adulti sono terrorizzati solo a sentire la parola “pidocchio”.

Per fortuna, tutto questo fa parte del passato. Grazie al franchising di successo Centri per i Pidocchi d’Italia, ora mamme e bimbi possono davvero vivere più serenamente la pediculosi: “Grazie alla tecnologia AirAllé® trattiamo le infestazioni da pidocchi presso i nostri centri in una sola volta – dichiara Mercedes Domingo, responsabile dello sviluppo in Italia del progetto – Le mamme possono finalmente stare tranquille e smettere di passare ore e ore sui capelli dei propri figli: il nostro trattamento è il più veloce, efficace e non utilizza prodotti chimici e tossici!”.

Ma come funziona?

“Il metodo AirAllé® eroga per circa trenta minuti aria riscaldata direttamente sui capelli asciutti e districati. La temperatura deve raggiungere i cinquantotto gradi poi,  attraverso un singolare applicatore monouso appositamente creato per sollevare i capelli, si vanno a colpire direttamente pidocchi e uova con il getto di aria calda e questi ultimi, disidratandosi, muoiono e cadono – ci spiega Francesca Reale – Tutto il processo dura da un minimo di un’ora e mezza fino ad un massimo di tre: ovviamente, tutto dipende dalla lunghezza dei capelli e dall’importanza del problema che ci si presenta”.

Quindi, niente forbici e niente sostanze chimiche nella sedi di Centri per i Pidocchi d’Italia? “Assolutamente! Nel mio centro non si tagliano capelli, tantomeno si fanno pieghe o acconciature – conclude Francesca – la lunghezza del capello non è influente sulla presenza o meno dei pidocchi su un bambino piuttosto che un altro. Ecco, magari una bella coda di cavallo o una treccia sono in un certo senso più igieniche rispetto al capello sciolto, questo è un consiglio che dò sempre alle mamme che mi vengono a trovare.”

Mums, se volete scoprire di più sull’attività di Francesca Reale e sul suo centro di Milano, allora leggete l’intervista completa con il nostro MumadvisorTeam ha realizzato per spiegarvi nel dettaglio come fuziona questo innovativo metodo per eliminare, in una sola seduta, i pidocchi!

Melissa Ceccon di Mamma che Ansia IG @mamma_che_ansia)

 

Top